Informativa Privacy

Informativa interessati

Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 13 del decreto legge suddetto, INFORMIAMO che Viplas S.r.l. tratta dati personali di interessati che li hanno volontariamente comunicati alla stessa società direttamente o telefonicamente o via fax o via e-mail o via web. Secondo la legge indicata (rif. Art. 2 – Finalità), Viplas S.r.l. garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonchè della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.

1. Finalità del trattamento dei dati personali (Art. 13 comma 1, lett. a D. Lgs. 196/03)

Finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o dalla normativa comunitaria, da norme civilistiche e fiscali, assicurative, nonchè da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e/o da organi di vigilanza. Tutti i dati comunicati dai soggetti interessati sono trattati per adempimenti connessi all’attività dell’azienda, in particolare:

  • per l’inserimento nelle anagrafiche e nei database informatici aziendali;
  • per la gestione di dati e immagini comunicati dal cliente per la realizzazione di materiale divulgativo, pubblicitario e di presentazione aziendale;
  • per l’organizzazione e la gestione di eventi per i propri clienti;
  • per la realizzazione di specifiche richieste dell’interessato;
  • per la gestione di preventivi e offerte;
  • per la gestione di documenti di trasporto, fatture e note di accredito;
  • per la gestione della contabilità ordinaria e iva;
  • per la gestione di incassi e pagamenti;
  • per la gestione della corrispondenza, trasporto, spedizioni e ricevimento merci;

2. Comunicazione e diffusione dei dati (Art. 13 comma 1, lett. b D. Lgs. 196/03)

I dati personali degli interessati, qualora fosse necessario, potranno essere comunicati anche:

  • a tutti i soggetti cui la facoltà di accesso a tali dati è riconosciuta in forza di provvedimenti normativi;
  • ai collaboratori, dipendenti e fornitori di Viplas S.r.l., nell’ambito delle relative mansioni e/o di eventuali obblighi contrattuali con loro, inerenti i rapporti con gli interessati;
  • a persone fisiche e/o giuridiche collaboratrici e/o consulenti per assolvere a compiti lavorativi legati all’attività;
  • agli uffici postali, a spedizionieri e a corrieri per l’invio di documentazione e/o materiale;
  • a tutte quelle persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private (a titolo esemplificativo e non esaustivo: studi di consulenza legale, amministrativa e fiscale, studi di consulenza del lavoro, Uffici Giudiziari, Camere di Commercio, Camere ed Uffici del Lavoro, autorità di Pubblica sicurezza, Sanitarie, Ispettive, Pubbliche Amministrazioni, Organizzazioni sindacali, ecc..), quando la comunicazione risulti necessaria o funzionale allo svolgimento dell’attività di Viplas S.r.l. nei modi e per le finalità sopra illustrate;
  • a istituti bancari per la gestione d’incassi e pagamenti.

Verrà richiesto specifico ed espresso consenso qualora si verificasse la necessità di una comunicazione di dati a soggetti terzi non espressamente indicati.
I dati atti a rilevare lo stato di salute non vengono in alcun caso diffusi.
I dati possono essere diffusi in forza a provvedimenti, leggi o regolamenti.

3. Natura della raccolta e conseguenze di un eventuale mancato conferimento (Art. 13 comma 1, lett. d D. Lgs. 196/03)

Il conferimento dei propri dati personali da parte degli interessati è da ritenersi obbligatorio per le finalità di cui al paragrafo 1. Il loro eventuale mancato conferimento potrebbe comportare la mancata prosecuzione del rapporto, del suo corretto svolgimento e degli eventuali adempimenti di legge, anche fiscali. I dati sono conservati presso Viplas S.r.l. e, qualora fosse necessario, presso i soggetti indicati al punto 2.

4. Le modalità del trattamento (Art. 13 comma 1, lett. a D. Lgs. 196/03)

Il trattamento dei dati personali avviene all’interno delle sedi operative di Viplas S.r.l. oppure presso l’interessato stesso o, qualora fosse necessario, presso i soggetti indicati al punto 2., utilizzando sia supporti cartacei che informatici, per via sia telefonica che telematica, anche attraverso strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con l’osservanza di ogni misura cautelativa, che ne garantisca la sicurezza e la riservatezza secondo quanto previsto dall’Allegato B al D. Lgs. 196/03 “Disciplinare Tecnico in Materia di Misure Minime di Sicurezza”.

5. Titolare del trattamento dei dati personali (Art. 13 comma 1, lett. f D. Lgs. 196/03)

Alla data odierna, Alfredo Vigasio è il Responsabile per garantire il soddisfacimento dei diritti esercitabili dai soggetti interessati ed è reperibile, congiuntamente all’elenco aggiornato dei responsabili e dei cotitolari, presso la Viplas S.r.L. in Via N. Tartaglia 22, 25064 Gussago (Brescia), tel. 030 37 32 536.

6. Diritti dell’interessato ( Art 7 comma 1, comma 2 D. Lgs. 196/03)

L’interessato ha diritto di accedere ai dati personali.
L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

  • dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento;
  • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
  • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentanti designati nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L’interessato ha diritto di ottenere:

  • l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
  • al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta rivolta senza formalità al titolare o ad uno dei responsabili, anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo. La richiesta rivolta al titolare o al responsabile potrà essere trasmessa anche mediante lettera raccomandata, telefax o posta elettronica.